Filter
Gamma di prodotti

Staffetta di bloccaggio e cilindro di bloccaggio

Staffe idrauliche a scomparsa e cilindri di bloccaggio

a semplice effetto con e senza ritorno a molla

a doppio effetto

forza di bloccaggio max.: 5 .. 100 kN
corsa di bloccaggio: 2 .. 16 mm
pressione max. d'esercizio: 70 .. 500 bar

Series Data sheet Technical data
B1.8231
B1.8231
show
B1.8231 Staffa di bloccaggio piatta

 

con controllo della posizione

a doppio effetto

pressione max. d’esercizio 500 bar

forza di bloccaggio max.: 12,3 .. 23,6 kN
corsa di bloccaggio: 9 .. 16 mm

B1.8233
B1.8233
show
B1.8233 Staffa di bloccaggio a basetta

 

versioni senza / con autobloccaggio

a doppio effetto

pressione max. d'esercizio 70/100 bar

forza di bloccaggio max.: 7,5 .. 18,5 kN
corsa di bloccaggio: 6 .. 8 mm

B1.8241
B1.8241
show
B1.8241 Staffa di bloccaggio ad articolazione scorrevole

 

con controllo della posizione

a doppio effetto

pressione max. d’esercizio 500 bar

forza di bloccaggio max.: 15 … 50 kN
corsa di bloccaggio: 7 ..9,5 mm

B1.8242
B1.8242
show
B1.8242 Staffa di bloccaggio ad articolazione scorrevole

 

versione compatta

con controllo della posizione opzionale

a doppio effetto

pressione max. d’esercizio 350 bar

forza di bloccaggio max.: 10 kN
corsa di bloccaggio: 5,5 mm

B1.730
B1.730
show
B1.730 Elemento di bloccaggio e irrigidimento

 

autobloccante

a doppio effetto

pressione max. di esercizio 300 bar

forza di bloccaggio max.: 5 .. 18 kN
corsa: 5 .. 12 mm
diametro perno di bloccaggio: 12 .. 22 mm

B1.372
B1.372
show
B1.372 Cilindro a basetta con spinta verso il basso

 

a semplice effetto con ritorno a molla

pressione max. d’esercizio 500 bar

forza di bloccaggio max.: 8,5 .. 40 kN
corsa: 8 .. 10 mm

B1.490
B1.490
show
B1.490 Cilindro bloccaggio guide

 

a semplice effetto senza ritorno a molla

pressione max. d’esercizio 500 bar

forza di bloccaggio max.: 24,5 ..49 kN
corsa del pistone: 2 mm

B1.494
B1.494
show
B1.494 Cilindro con bloccaggio a molle

 

a trazione

con sbloccaggio idraulico

pressione max. d'esercizio ossia pressione di sbloccaggio

h = 1 mm

forza di bloccaggio max.: 16 ..100 kN
corsa di sbloccaggio: 0,5 e 1 mm
pressione di sbloccaggio: 210 .. 300 bar

show
figura 1: Staffa di bloccaggio piatta B1.8231




 
show
figura 2: Staffa di bloccaggio a basetta B1.8233



 
show
figura 4: Staffa di bloccaggio ad articolazione scorrevole B1.8241 e B1.8242
 
show
figura 5: Elementi di bloccaggio e irrigiditori autobloccanti B1.730 e B1.7301
 
show
figura 7: Cilindro a basetta con spinta verso il basso B1.372 e B1.711








 
show
figura 8: Cilindro autobloccante B1.490

 
show
figura 9: Cilindro con bloccaggio a molle B1.494
 

Staffa piatta di bloccaggio B1.8231 (figura 1)
La staffa piatta di bloccaggio è un elemento di bloccaggio compatto e piatto con una grande corsa di bloccaggio. E' concepita per il bloccaggio di pezzi piatti in attrezzature per macchine utensili ed anche nel campo della tecnica di saldatura. L'elemento è ben protetto contro i refrigeranti e i trucioli ed è insensibile agli schizzi di saldatura.
La staffa di bloccaggio piatta è un elemento di bloccaggio idraulico a doppio effetto nel quale il pistone agisce per mezzo di una biella su di una leva di bloccaggio. Nella posizione di sbloccaggio la leva di bloccaggio è completamente arretrata

Staffa di bloccaggio a basetta B1.8233 (figura 2)
Le staffe di bloccaggio idrauliche a basetta sono particolarmente adatte al bloccaggio di pezzi che necessitano di un ampio spazio libero per la lavorazione .
La staffa di bloccaggio a basetta con autobloccaggio viene preferibilmente utilizzata su pallet di bloccaggio separati dal generatore di pressione dopo il processo di bloccaggio. Le staffe di bloccaggio a basetta sono cilindri idraulici a doppio effetto
Il perno di bloccaggio è orientabile ed è alloggiato in una sede a sfera.
Con la corsa di estensione lineare il perno di bloccaggio viene portato con il tassello pressore verso la posizione di bloccaggio e quindi ruotato verso il punto di bloccaggio da un azionamento a cuneo.

Staffa ad articolazione scorrevole B1.8241 e B1.8242 (figura 4)
Con la staffa ad articolazione scorrevole la forza del pistone viene deviata di 180° per mezzo della leva di bloccaggio ed è a disposizione come forza di bloccaggio praticamente senza dispersioni. Durante lo sbloccaggio la cinematica dell'articolazione scorrevole provoca lo scivolamento all'indietro della leva di bloccaggio in modo tale che i pezzi possano essere inseriti senza ostacoli. La posizione della leva di bloccaggio può essere rilevata con un sensore di prossimità ad induzione o con ugelli pneumatici.
La staffa ad articolazione scorrevole in relazione alla superficie di base ha una forza di bloccaggio particolarmente elevata. Perciò è adatta a operazioni di bloccaggio su macchine ad alto rendimento e dove si dispone di poco spazio sull'attrezzatura.

 

 

Elementi di bloccaggio e irrigidimento autobloccanti B1.730 (figura 5)
L'elemento di bloccaggio e irrigidimento è un cilindro di bloccaggio idraulico con un bloccaggio meccanico secondo il principio del cuneo.
La proprietà autobloccante dell’arresto a cuneo fa sì che oltre alla funzione di bloccaggio nell’elemento sia presente anche quella d’irrigidimento. Se il pezzo dovesse presentare cedimenti o se l’elemento pressore dovesse scavarsi una sede profonda nel materiale a causa delle forze di lavorazione oppure delle vibrazioni, l’elemento di bloccaggio e irrigidimento assicura una ripresa del serraggio, presupposto naturalmente che sia presente la piena pressione di bloccaggio.

Cilindro a basetta con spinta verso il basso B1.372 e B1.711 (figura 7)
I cilindri a basetta con spinta verso il basso vengono utilizzati preferibilmente dove non è possibile anche se necessario un bloccaggio dall'alto del pezzo. L'azione di spinta verso il basso viene ottenuta con il movimento del punto di bloccaggio verso il basso. La componente di forza orizzontale al centro è pari al 94% mentre quella verticale corrisponde al 34% della forza di bloccaggio indicata. Questa elevata componente di forza verticale garantisce un appoggio sicuro dei pezzi. La leva di bloccaggio è temprata in modo da poter adattare la forma del punto di bloccaggio al pezzo mediante rettifica.
Il cilindro a basetta con spinta verso il basso e pistone di autobloccante B1.711 è un cilindro di tipo tuffante a semplice effetto. Il pistone è strutturato in modo che all'applicazione della pressione subisce un allargamento e rimane impuntato entro il cilindro. Non serra soltanto il pezzo, ma assorbe anche le forze di lavorazione aventi direzione opposta a quella di serraggio anche 5 volte maggiori.

Cilindro di bloccaggio guide B1.490 (figura 8)
Per il bloccaggio di slitte su macchine utensili, il sistema di bloccaggio diretto rappresenta la soluzione più economica. I pistoni di questi cilindri vengono azionati mediante un sistema centralizzato con fluido in pressione. L'azionamento dei singoli bloccaggi può essere quindi incorporato nel sistema di comando della macchina.

Cilindro di bloccaggio a molla B1.494 (figura 9)
Adatto specialmente per bloccaggi di lunga durata di parti mobili di macchine, di utensili, stampi, attrezzi, pallet e pezzi da lavorare in qualsiasi posizione.
Bloccaggio meccanico tramite pacco di molle a tazza a registrazione idraulica. Lo sbloccaggio è idraulico.

 

Serie di guarnizioni
per elementi idraulici

Tabella di catalogo S0.001

Sensore di prossimità induttivo
Ugello pneumatico
Piastre intermedie
Adduzione elastica olio in pressione

per staffe ad articolazione scorrevole B1.8241
Tabella di catalogo B1.8241

Sensore di prossimità induttivo
Ugello pneumatico

per staffe ad articolazione scorrevole B1.8242
Tabella di catalogo B1.8242

show
figura 1: Staffa di bloccaggio piatta B1.8231
 
show
figura 2: Staffe di bloccaggio ad articolazione scorrevole B1.8242
 
show
figura 4: Impiego di elementi di bloccaggio e irrigiditori B 1.730
 
show
figura 5: Cilindro a basetta con spinta verso il basso B1.372
 

Esempio di applicazione 1
Staffa piatta di bloccaggio B1.8231
(figura 1)

 

 

Esempio di applicazione 2
Staffa di bloccaggio con articolazione scorrevole B1.8242
(figura 2)

 

 

 

 

Esempio di applicazione 4
Elemento di bloccaggio e irrigidimento B 1.730 (figura 4)
Esempio di applicazione

 

 

Esempio di applicazione 5
Cilindro a basetta con spinta verso il basso B1.372
(figura 5)