Filter
Gamma di prodotti

Staffa rotante

Elementi di bloccaggio pneumatici con pistone rotante

per sensori magnetici regolabili

a doppio effetto

Forza di bloccaggio max.: 140 .. 1400 N
Diametro stelo: 8 .. 25 mm
Diametro pistone: 20 .. 63 mm
Corsa di bloccaggio: 7 .. 18 mm
max. pressione d'esercizio 7 bar

Series Data sheet Technical data
J7.201
J7.201
show
J7.201 Staffa rotante pneumatica

 

per sensori magnetici regolabili

a doppio effetto

pressione max. d'esercizio 7 bar

forza di bloccaggio max.: 140 .. 1400 N
diametro stelo: 8 .. 25 mm
diametro pistone: 20 .. 63 mm
corsa di bloccaggio: 7 .. 18 mm
filettatura esterna: M30 .. M80

J7.202
J7.202
show
J7.202 Staffa rotante pneumatica

 

versione a basetta

per sensori magnetici regolabili

a doppio effetto

pressione max. d'esercizio 7 bar

forza di bloccaggio max.: 140 .. 1400 N
diametro stelo: 8 .. 25 mm
diametro pistone: 20 .. 63 mm
corsa di bloccaggio: 7 .. 18 mm

J7.203
J7.203
show
J7.203 Staffa rotante pneumatica

 

versione a flangia in alto

per sensori magnetici regolabili

a doppio effetto

pressione max. d'esercizio 7 bar

forza di bloccaggio max.: 140 .. 1400 N
diametro stelo: 8 .. 25 mm
diametro pistone: 20 .. 63 mm
corsa di bloccaggio: 7 .. 18 mm
filettatura esterna: M40 .. M85

show
figura 1: Impiego



 
show
figura 2: Funzionamento













 
show
figura 3: Direzione di rotazione



 
show
figura 4: Versione con filettatura esterna J7.201
 
show
figura 5: Versione a basetta J7.202 - Adduzione aria compressa tramite attacco filettato
 
show
figura 6: Versione a basetta J7.202 - Versione con flangia B
 
show
figura 7: Versione a basetta J7.202 - Versione con flangia K
 
show
figura 8: Versione con flangia in alto J7.203
 
show
figura 9: Versione con flangia in alto J7.203 - Fissaggio con filettatura esterna
 
show
figura 10: Versione con flangia in alto J7.203 - Fissaggio con dadi con collare
 
show
figura 11: Versione con flangia in alto J7.203 - Attacco pneumatico con canali forati
 
show
figura 12: J7.201 - Controllo di posizione con sensori magnetici
 
show
figura 13: J7.202 - Controllo di posizione con sensori magnetici
 
show
figura 14: J7.203 - Controllo di posizione con sensori magnetici
 
show
figura 15: Gruppo condizionatore con preparazione dell’aria compressa
 

Impiego (figura 1)
La staffa rotante pneumatica viene impiegata per il bloccaggio di pezzi da lavorare i cui punti di bloccaggio devono rimanere liberi per il carico e lo scarico. Le staffe rotanti pneumatiche vengono utilizzate dove sono sufficienti basse forze di bloccaggio. Il pistone magnetico incorporato permette il rilevamento della posizione di bloccaggio e di sbloccaggio.

 



Funzionamento (figura 2)
La staffa rotante è un cilindro a trazione nel quale una parte della corsa totale viene utilizzata come corsa di rotazione per ruotare il pistone e la staffetta su di esso fissata.

Descrizione
L'alimentazione della pressione sul pistone fa ruotare e abbassare la staffetta di 90° nella posizione di bloccaggio per eseguire un movimento discendente assiale su un punto di bloccaggio.
Il controllo di posizione fornisce le informazioni necessarie sulla posizione del pistone, ma non sulla posizione della staffetta. Il rilevamento avviene tramite sensori magnetici elettronici (vedere accessorio) che rilevano il campo magnetico del pistone. I punti di intervento sono regolabili in modo continuo spostando i sensori magnetici.

Materiali
La staffa rotante viene fornita come opzione con raschiatore metallico montato. La boccola di guida, il corpo, il pistone e la flangia sono realizzati in alluminio anodizzato. Lo stelo pistone è realizzato in acciaio inox.

Direzione di rotazione (figura 3)
Disponibili a scelta in senso orario o antiorario a 90°.
La "direzione di rotazione a destra" identifica la rotazione del pistone in senso orario partendo dalla posizione di base estesa. La direzione di rotazione a sinistra avviene di conseguenza in senso antiorario.

Versione con filettatura esterna J7.201 (figura 4)
Come fissaggio a flangia (la flangia è un accessorio) o con filettatura esterna e dadi con collare permettono di adeguare gli elementi sulle attrezzature alle differenti condizioni di montaggio.

 

 

 

 

 

Versione a basetta J 7.202 (figura 5 – 7)
Per il fissaggio, il corpo è dotato di fori longitudinali e trasversali. L'adduzione dell'aria in pressione può avvenire tramite filettatura di collegamento (figura 5) o canali forati nella parte inferiore (versione B - figura 6) o sul lato lungo (versione K - figura 7).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Versione con flangia in alto J 7.203 (figura 8-11)
Come fissaggio a flangia (la flangia è un accessorio) o con filettatura esterna e dadi con collare permettono di adeguare gli elementi sulle attrezzature alle differenti condizioni di montaggio. L'adduzione dell'aria in pressione può avvenire tramite raccordi filettati o canali forati nella parte inferiore della flangia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Controllo di posizione con sensori magnetici (figura 12 – 14)
Sul pistone viene fissato un magnete permanente il cui campo magnetico è registrato dal sensore magnetico elettronico.

Rispetto agli interruttori Reed tradizionali i sensori magnetici elettronici offrono i seguenti vantaggi:

  • Insensibilità alle sollecitazioni dovute ad urti e scosse
  • Segnale in uscita privo di vibrazioni
  • Un unico punto d'intervento
  • Assenza di usura
  • Protezione contro l'inversione di polarità
  • Resistenza a cortocircuiti

L'allacciamento elettrico viene effettuato come per i normali finecorsa induttivi di prossimità.
Possono essere commutati in sequenza fino a quattro sensori magnetici.

Il fissaggio dei sensori magnetici avviene con filettatura esterna J 7.201 con una fascetta per tubo flessibile sul corpo della staffa rotante (figura 12). Nella versione a basetta J 7.202 (figura 13) e la versione a flangia in alto J 7.203 (figura 14) nelle cave del corpo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Avvertenze importanti
Il funzionamento di questi elementi pneumatici deve avvenire sempre con un gruppo condizionamento dell'aria supplementare (figura 15), per garantire che gli elementi di bloccaggio vengano alimentati con aria compressa predisposta correttamente.
Occorre garantire che il movimento rotatorio possa avvenire senza impedimenti.
In caso di staffette speciali con altre lunghezze, non superare le pressioni d'esercizio correlate nel diagramma delle forze.

 

Avvertenze di utilizzo per i
sensori magnetici

Tabella di catalogo G2.140

Dalla pratica - Per la pratica 118

Alloggiamento staffetta
Per l'alloggiamento di staffette o staffe di bloccaggio di solito viene utilizzata una sede conica sul pistone della staffa rotante.
La conicità è 1:10. Questa sede è uguale per tutti le versioni di uno stesso tipo.

Pressione d'esercizio
La pressione d'esercizio massima ammessa è di 7 bar.
La pressione d'esercizio ammessa corrisponde a 3 bar.

Tolleranza dell'angolo di rotazione
±2°.

Tolleranze sulle dimensioni
Per le misure senza indicazione delle tolleranze fare riferimento alle tolleranze generali secondo la norma DIN ISO 2768-mH.

Staffa rotante con sensori magnetici
Sul pistone viene fissato un magnete permanente il cui campo magnetico è registrato dal sensore magnetico elettronico.

Quando si utilizzano sensori magnetici occorre considerare quanto segue:
vedere anche: Dalla pratica - Per la pratica 118

- Influsso del campo magnetico da parte di componenti vicini, magnetizzabili (ad es. parti in acciaio):
Per garantire un funzionamento regolare, si consiglia di mantenere una distanza di almeno 25 - 30 mm tra sensore magnetico e componenti magnetizzabili. Naturalmente il funzionamento può essere regolare anche con una distanza inferiore, ma dipende molto dalla situazione di montaggio individuale. Così di solito per il fissaggio del cilindro si possono utilizzare anche le comuni viti in acciaio. Nei casi limite le viti in acciaio non magnetizzabile (ad es. viti VA) possono migliorare il campo magnetico.

- Influsso del campo magnetico tramite sensori magnetici vicini.
Quando molti cilindri a basetta vengono montati direttamente l'uno vicino all'altro con i sensori magnetici, questi ultimi possono influenzarsi a vicenda. Un aiuto può essere rappresentato da una lamiera d'acciaio magnetizzabile, posizionata tra i cilindri e/o i sensori magnetici come schermatura.

- Requisiti necessari per la tensione di alimentazione
vedere tabella di catalogo G2.140

- Extracorsa ed isteresi commutazione di circa 3 mm
Questo dato deve essere considerato già durante la regolazione dei sensori magnetici. Con il pistone fermo il sensore magnetico dovrebbe sempre essere spinto avanti sul pistone dalla direzione opposta.

show
figura 1: Staffetta semplice con tassello
 
show
figura 2: Staffetta per versioni speciali
 
show
figura 3: Dado con collare
 
show
figura 4: Flangia filettata
 
show
figura 5: Sensori magnetici
 
show
figura 6: Cavo di collegamento con connettore angolare
 

Staffetta di bloccaggio

  • Staffetta semplice con tassello (figura 1)
  • Staffetta per versioni speciali (figura 2)

 

 

 

 

 

Dado con collare (figura 3)

 

 

 

 


Flangia filettata (figura 4)

 

 

Sensori magnetici (figura 5)
cavo di collegamento con connettore angolare (figura 6)

 

 

 

 

 

 

 

Componenti pneumatici

  • Tubo flessibile in plastica
  • Nipplo filettato di collegamento
  • Collegamento a vite nipplo d'innesto L
  • Ripartitore a bocchettoni
  • Collegamento tubo flessibile, pezzo a L 90°
  • Gruppo condizionatore

Staffa rotante pneumatica J7.201
Flangia in basso / filettatura esterna

  • Flangia in basso
  • Dado con collare
  • Flangia filettata
  • Staffetta di bloccaggio
  • Tasselli di pressione
  • Sensori magnetici con fascetta per tubo flessibile
  • Cavo collegamento

Tabella di catalogo J7.201

Staffa rotante pneumatica J7.202
Versione a basetta

  • Staffetta di bloccaggio
  • Tasselli di pressione
  • Sensori magnetici
  • Cavo collegamento

Tabella di catalogo J7.202

Staffa rotante pneumatica J7.203
Flangia in alto / filettatura esterna

  • Dado con collare
  • Staffetta di bloccaggio
  • Tasselli di pressione
  • Sensori magnetici
  • Cavo collegamento

Tabella di catalogo J7.203